Weekend Castelli e musei aperti Al Petruzzelli la compagnia Ailey

Questo fine settimana si sale a bordo della macchina del tempo per sedersi a tavola con gli antichi romani e gli antenati dell’età del bronzo. Un percorso enogastronomico tra castelli, musei e siti archeologici inserito nelle «Giornate europee del patrimonio».

La manifestazione è organizzata dal ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo su iniziativa della Commissione europea. Il tema scelto, in abbinamento a quello dell’Expo 2015, è «La cultura è il cuore dell’Europa. Ritualità e storia dell’alimentazione attraverso l’arte italiana». Le Giornate, in programma oggi e domani, prevedono anche aperture straordinarie dalle ore 20 alle 24 (info. sito beniculturali.it)

 

DANZA – Continua al teatro Petruzzelli di Bari la danza della compagnia Alvin Ailey Repertory Ensemble, meglio nota come Ailey II; un vivaio destinato a far crescere i giovani di maggior talento della scuola di Alvin Ailey (il più importante danzatore e coreografo afroamericano del Novecento), accompagnandoli fino al debutto nella compagnia «principale», la Alvin Ailey American Dance Theater. Una sorta di squadra B, dunque, ma di un livello altissimo. Lo spettacolo, che ha debuttato il 18 settembre e replica sabato e domenica alle ore 18.

CINEMA – Otranto film fund festival continua sabato 19 settembre con la proiezione di Latin Lover (Italia, 2014) di Cristina Comencini (Film in concorso alla 64ma edizione del Festival di Berlino) e A Blast (Grecia 2014) di Syllas Tzoumerkas. In mattinata, ore 10.30 nel castello Aragonese c’è il forum “Il cinema nella regione adriatico-Jonica, dedicato alle prospettive di mercato delle produzioni audiovisive europee; in serata, alle 19, in largo di Porta Alfonsina si terrà, invece, il convegno “Cinema e territori. Location management e promozione turistica della Puglia”. Otranto (Lecce), largo di Porta Alfonsina e castello Aragonese, dalle ore 10.30

SINFONICA – A cento anni dalla nascita, l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa rende omaggio a Édith Piaf. Si tratta di un nuovo appuntamento della Stagione sinfonica estiva 2015, diretta da Ivan Fedele, che ha coinvolto due voci salentine: Rachele Andrioli e Serena Spedicato. Sul podio Alfonso Girardo, sabato 18 settembre ai Cantieri teatrali Koreja di Lecce, ore 21.30.

ARTE – Sabato 19 settembre 2015 alle ore 19 la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare inaugura la mostra del XVIIIesimo Premio Pino Pascali assegnato agli AES+F. Il collettivo di artisti si è costituito nel 1987 in Russia, fondato dagli architetti Tatiana Arzamasova e Lev Evzovich, dal designer multidisciplinare Evgeny Svyatsky, nel 1995 è entrato a far parte della compagine il fotografo di moda Vladimir Fridkes.

LIVE – Si conclude sabato 19 settembre, all’interno della Fiera del Levante, il festival «L’Acqua in Testa» organizzato da Bass Culture. L’ultimo concerto, è all’insegna dell’elettronica di qualità, con un ospite internazionale: il poeta di strada Ghostpoet, seguito dal potente live set del trio bresciano degli Aucan. L’apertura sarà affidata al dj resident Sgamo e, prima ancora, due brevi live dei vincitori del concorso musicale Rec&Play, i Supramonte, e dell’EsserePerfetto Music Contest, i Keplero. Maestro di cerimonie, come sempre, Tuppi. Ingresso libero dalle ore 21.30; prima di quest’orario, per entrare si paga il biglietto d’ingresso alla Fiera (3 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *