Violenza donne, Carol Maritato: “non giriamoci dall’altra parte”

violenza donne

Ieri è la Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, costituita dall’Onu nel 1999. Un giorno fondamentale e dall’alto valore morale e simbolico per la nostra comunità, in cui istituzioni, realtà associative e cittadini, tutti insieme sono impegnati a coltivare la lotta contro un fenomeno allarmante attraverso la cultura del rispetto e la sensibilizzazione sul territorio.

Non si possono e non si devono chiudere gli occhi di fronte a quello che si configura come un vero e proprio cancro della nostra società, poiché chi minaccia, aggredisce e uccide una donna punta anche soprattutto sul silenzio, sulla indifferenza. Contro la violenza, non dobbiamo girarci dall’altra parte ma sostenere con forza chi grida no alla violenza. Si tratta di una battaglia di civiltà da mettere in campo giorno dopo giorno.

Così, in una nota, la cantautrice romana e speaker radiofonica, Carol Maritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy