Taranto: violenze al pensionato di Manduria, fermati otto giovani

incidente a1

Sottoponevano un anziano signore di Manduria (Taranto) a continue angherie e violenze che registravano con i loro cellulari.

Ora gli indagati, due maggiorenni e sei minorenni devono rispondere a vario titolo dei reati di tortura, danneggiamento, violazione di domicilio e sequestro di persona aggravati.

La vittima era stata soccorsa dalla Polizia nella sua abitazione il 5 aprile scorso, circostanza che ha consentito agli agenti di farlo ricoverare in ospedale per le precarie condizioni fisiche in cui lo hanno trovato e di venire a conoscenza delle diverse violenze subite ad opera di un gruppo di giovani.

Antonio Stano, il 66enne pensionato, è morto il 23 aprile scorso, dopo 18 giorni di ricovero in ospedale, per “shock cardiogeno”.

Fonte: Polizia di Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy