Se sei incinta lo scopri così: ecco alcune osservazioni

Se sei incinta lo scopri così

Se sei incinta lo scopri così: ecco alcune osservazioni da fare, ed alcuni motivi per il quale puoi porti la domanda se sei in dolce attesa. Come ti avvisa il tuo corpo?

Che tu aspetti o meno una gravidanza, che la desideri fortemente oppure no, vi sono diversi metodi, al giorno d’oggi, che possono informarti sulla tua condizione ed aiutarti a capire, forse ancora prima del test, se sei o meno in dolce attesa. Certo, non si tratta di metodi infallibili perché solo le analisi del sangue possono dire con estrema certezza se nel tuo corpo si è attivato uno stato di gravidanza, ma ci sono delle valide osservazioni da fare che possono aiutare a capire se sei incinta o meno.

Ogni caso è a sé, ed ogni organismo reagisce in una maniera diversa, questo è il caso di dirlo. Tuttavia, se sai osservare bene il tuo corpo e se conosci come esso si comporta, potrai essere in grado di capire se ci sono dei cambiamenti in atto. Uno dei primissimi sintomi sono le classiche macchie di sangue, perdite da impianto che si verificano dai 6 ai 12 giorni dopo il concepimento e sono dovuti all’annidamento dell’ovulo nell’utero della donna. Vi possono essere inoltre crampi, tensione al seno, sensibilità agli odori, e stanchezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy