Romanina: Specialista nella “truffa dello specchietto” arrestato dalla Polizia romana

Specialista nella “truffa dello specchietto” arrestato

Sono stati gli agenti del commissariato Romanina, diretto da Laura Petroni, ad impedire, nel pomeriggio di ieri, che D.G.S., italiano di 32 anni, mettesse a segno l’ennesima “truffa dello specchietto”.

I poliziotti, infatti, impegnati nei consueti servizi di pattugliamento, hanno notato ferma in strada, in via Cisberto Vecchi, una autovettura più volte segnalata quale mezzo utilizzato dai truffatori per mettere a segno i loro colpi.

Gli investigatori si sono pertanto appostati, assistendo ad una discussione tra una donna ed un uomo, conclusasi con la consegna da parte della prima di due banconote da 50 euro.

A quel punto gli agenti sono intervenuti, bloccando D.G.S. e constatando che nessun danneggiamento, derivante da incidenti stradali, era avvenuto.

In Ufficio, effettuando i dovuti accertamenti, è emerso che l’uomo, negli ultimi 2 anni, era stato denunciato già 4 volte per lo stesso reato. Pertanto, al termine, D.G.S. è stato arrestato; dovrà rispondere di truffa in flagrante, mentre le banconote sono state restituite alla donna.

Fonte: Questura di Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy