Potenza, Furti: intercettato furgone con 110 pannelli fotovoltaici rubati

arrestato pregiudicato per droga
I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Melfi hanno denunciato tre cittadini del Burkina Faso, rispettivamente di 28, 46 e 48 anni, tutti domiciliati nel foggiano, ritenuti responsabili di ricettazione.
In particolare, i militari, impegnati in mirati servizi di controllo dell’area industriale, verso le 02:00,   di ieri intercettavano un vecchio furgone Iveco Daily che percorreva la S.S. 655 in direzione Candela (FG). Insospettiti dal fatto che l’autocarro apparisse particolarmente carico, si ponevano all’inseguimento del veicolo, il cui conducente, accortosi del sopraggiungere della pattuglia, tentava di darsi alla fuga venendo però raggiunto e bloccato dopo pochi metri.
A bordo del mezzo vi erano i tre cittadini extracomunitari che si mostravano, da subito, piuttosto nervosi e rispondevano in maniera titubante e contraddittoria alla richieste dei Carabinieri in merito alla loro presenza in zona ed alla merce trasportata. Perquisito quindi il fugone, al suo interno venivano rinvenuti ben 110 pannelli fotovoltaici, con i cavi elettrici tranciati e gli alloggiamenti per i bulloni di fissaggio divelti. I fermati non riuscivano a giustificare la provenienza del materiale, verosimilmente trafugato da un parco fotovoltaico.
Sono tuttora in corso le indagini per l’individuazione del sito di provenienza dei pannelli, per l’ulteriore ricostruzione della vicenda e la restituzione ai legittimi proprietari della refurtiva, sottoposta a sequestro, del valore complessivo di euro 75.000,00 circa.
I Reparti territoriali del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza sono quotidianamente impegnati a garantire la costante vigilanza sulle principali vie di comunicazione, attraverso lo svolgimento di mirate attività di controllo, al fine di prevenire e reprimere le varie forme di reato e l’operazione di servizio odierna va ad aggiungersi a quelle messe a segno, negli ultimi giorni dai Carabinieri nel corso dei servizi di istituto lungo le arterie stradali che collegano la Lucania alle regioni limitrofe e che hanno consentito di;
– sventare il furto di un’autovettura appena asportata in Montemilone (PZ) inducendo i malfattori alla fuga (Palazzo San Gervasio – S.P.86 a ridosso della Puglia);
– arrestare un corriere della droga che trasportava 5 chilogrammi di hashish mentre, a bordo della sua autovettura, nell’arco notturno, proveniente dal foggiano si dirigeva verso il materano (Lavello – SS93);
– arrestare un cittadino extracomunitario che trasportava 91 pannelli fotovoltaici asportati poco prima a Forenza (PZ), all’interno di un’azienda agricola (Venosa – Strada Provinciale 18 “Ofantina”, che conduce all’alta Irpinia).
Fonte: Comando Provinciale di  Potenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy