“Piemonte e Valle d’Aosta”: Tentativo di phishing con finte mail dei carabinieri 

sequestrata discarica
Alcuni Reparti dei Carabinieri sul territorio hanno riscontrato tentativi di truffa informatica mediante l’invio di mail con le quali i destinatari sono invitati a collaborare con la Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta” a un’indagine sulla frode bancaria e ad aprire i file allegati contattando nel caso il proprio legale.

Trattasi di fraudolenta comunicazione che peraltro reca in maniera illecita l’intestazione del citato Reparto dell’Arma.

Le indagini prontamente avviate sono coordinate dalla competente Autorità Giudiziaria.

Fonte: Comando Generale – Ufficio Stampa Roma – Territorio Nazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy