Interpol: rimpatriati 12 stranieri condannati in Italia

Sono stati riportati in Romania scortati da personale dello Scip – Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia, 12 uomini e una donna arrestati in Italia e responsabili, a vario titolo, di omicidio, riduzione in schiavitù, sequestro di persona, violenza sessuale e induzione alla prostituzione, rapina e ricettazione.

Il rimpatrio rientra nell’applicazione della decisione quadro del consiglio dell´Unione Europea che determina il reciproco riconoscimento tra stati UE delle pene detentive.
Sullo stesso volo della 46^ Brigata aerea di Pisa, torneranno quattro cittadini romeni che erano ricercati dall´Autorità giudiziaria italiana con mandati d´arresto europei e che sconteranno la pena in Italia. I quattro, tre uomini e una donna, sono accusati di associazione per delinquere di stampo mafioso, furto, istigazione e favoreggiamento della prostituzione, falsificazione documenti.

I quattro latitanti arriveranno a Ciampino (Roma) e saranno poi trasferiti in carcere.

Fonte: Polizia di Stato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy