Caramanica (RA): “inaccettabile atteggiamento sindaco di Cornuda su botti capodanno”

ordinanze contro i botti capodanno

“Consideriamo inaccettabili e illogiche le dichiarazioni di Claudio Sartor, sindaco di Cornuda, paese in provincia di Treviso, che all’alba del nuovo anno si è detto favorevole ai botti di Capodanno e alla promozione di fuochi e fontane, parlando al contempo di psicosi animalista.

Sul tema, vorremmo ricordare allo smemorato primo cittadino che lui rappresenta il massimo responsabile del benessere degli animali presenti sul territorio comunale e che i fuochi pirotecnici, ogni anno, causano traumi da stress e decessi dei nostri amici animali, oltre a rappresentare un pericolo per gli essere umani e l’ambiente.

Per questa ragione, “Rivoluzione Animalista” stigmatizza il comportamento del sindaco di Cornuda, esortandolo a lavorare davvero per il bene del territorio, attraverso atti di civiltà che tutelino gli animali. I botti di Capodanno non sono una tradizione da perpetrare nel tempo, come erroneamente crede Sartor, ma una pericolosa realtà da prevenire e debellare.

Così, in una nota, il segretario nazionale di “Rivoluzione Animalista”, Gabriella Caramanica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy