Campobello, Caramanica di Rivoluzione Animalista: “A rischio la salute dei randagi con la derattizzazione decisa dal Comune”

Siamo molto preoccupati per quanto potrebbe accadere a Campobello di Mazara, città nel trapanese, dove l’amministrazione locale ha predisposto, a partire da oggi, interventi di disinfestazione e derattizzazione in specifiche zone del territorio comunale.

Una realtà ambientale pericolosa, che potrebbe nuocere gravemente alla salute delle centinaia di cani e gatti, presenti nel paese siciliano, che – ricordiamolo – presenta un tasso di randagismo tra i più elevati dell’isola.

Non vorremmo, infatti, che i prodotti utilizzati per la disinfestazione e derattizzazione fossero composti da potenti veleni che, oltre a contaminare l’ambiente naturale, potrebbero essere nocivi per essere umani e animali. Già in passato, in altri comuni italiani, si sono verificate vere e proprie morie di cani e gatti o stragi di piccoli uccelli: non vogliamo dunque che lo stesso fenomeno si verifichi anche a Campobello.

Per questa ragione, chiediamo al sindaco Castiglione: quali e quante sono le sostanze tossiche presenti nei prodotti di derattizzazione? Non sarebbe forse il caso di utilizzare sostanze naturali e meno nocive? E ancora: lui che è la prima autorità sanitaria del Comune, come intende tutelare la salute dei randagi presenti in città? Servono risposte chiare e concrete al fine di evitare inutili morti.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy