Camera di Commercio, Assotutela contro l’aumento del diritto annuale: “Un colpo per le imprese”

reddito di cittadinanza

Apprendiamo che con DM del 12 marzo scorso, il Ministro dello sviluppo economico ha autorizzato, per le Camere di commercio l’incremento delle misure del diritto annuale per il triennio 2020-2022. E, per giunta, le imprese che hanno già provveduto, per l’anno 2020, al versamento del diritto annuale sono invitate a effettuare il conguaglio rispetto all’importo versato. Davvero la beffa che si aggiunge al danno.

Assotutela esprime viva contrarietà per questo provvedimento insensato e illogico, che arriva in un momento storico preoccupante, con l’emergenza Coronavirus che sta mettendo economicamente e finanziariamente in ginocchio milioni di imprese. E invece di rilanciarle in maniera piena e fattiva, si chiedono ulteriori denari da destinare alle camere di commercio.

Una contraddizione in piena regola, un atteggiamento istituzionale materialista e fuori luogo, che questa associazione non può sopportare. Agiremo contro questo decreto, a tutela delle imprese italiane.

Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy