Harry ebbe un’altra donna: il flirt segreto del duca di Sussex

Harry ebbe un’altra donna: un flirt segreto, prima di presentare Meghan come sua fidanzata

Che Harry ami molto la moglie Meghan Markle sembra quasi un dato di fatto. Sappiamo, grazie alle informazioni che provengono spesso quotidianamente da fonti ben informate, che la Markle non sembra avere proprio un ottimo carattere e, a quanto sembra, molto spesso i suoi comportamenti sono stati non proprio dei migliori.

Ultimamente, però, pare che anche Harry, pur amando molto la moglie, stia mostrando un certo fastidio (peraltro del tutto comprensibile) relativamente ai comportamenti stessi di Meghan, che sembra non essere mai contenta di quel che ha e pare tra l’altro riuscire a far scappare chiunque lavori al suo fianco.

Dopo il rimprovero visibilissimo di Harry a Meghan in occasione del festeggiamento del compleanno della Regina, sono emersi altri dettagli che potrebbero far gola agli esperti di gossip rosa: pare, infatti, che nell’epoca in cui Harry iniziò a frequentare quella che poi sarebbe diventata sua moglie, egli avesse anche iniziato a frequentare un’altra donna. Un doppio legame, insomma, che seppur portato avanti per poco tempo, avrebbe portato il duca di Sussex a tenere il famoso “piede in due scarpe”. Secondo fonti informate, “Quando conobbe Sarah a un party, la chimica fu istantanea”, e con lei avrebbe proseguito la relazione segreta fino al settembre 2017, quando presentò al mondo Meghan come sua fidanzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti di terze parti che memorizzano piccoli file ( cookie ) sul tuo computer. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente ( cookie tecnici ), per generare rapporti sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma tu hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Privacy & Cookie Policy